Cos’è il noleggio auto a lungo termine?

Il noleggio a lungo termine, ormai presente in Italia da oltre 20anni, è una pratica ben conosciuta da imprese e professionisti e negli ultimi anni sta sempre più prendendo piede anche tra i privati. Il noleggio a lungo termine, in parole povere, è una formula per ottenere uno o più veicoli per una durata, un chilometraggio e un canone prestabilito.

Pertanto, l’utilizzatore avrà all’interno del canone tutta una serie di servizi grazie ai quali le sole spese che dovrà sostenere, oltre al pagamento del canone, sono essenzialmente il carburante e i pedaggi autostradali. In sostanza si acquista l’utilizzo del veicolo al posto della proprietà.

Risultati immagini per noleggio lungo termine

Ma quali sono questi servizi inclusi?

Innanzitutto il primo servizio essenziale è il pieno utilizzo del veicolo fin dal momento della consegna all’utilizzatore, comprensivo dell’assicurazione, del pagamento del bollo auto, della manutenzione ordinaria e straordinaria e del soccorso stradale. Servizi ulteriori che potranno essere integrati sono la gestione degli pneumatici, la vettura sostitutiva, le carte carburante e l’azzeramento delle franchigie assicurative.

Nel merito di questi servizi sono sicuramente necessarie delle considerazioni per ognuna di esse.

Per pieno utilizzo del veicolo si intende che il conducente avrà la piena disponibilità del veicolo per tutta la durata contrattuale. Durante questa durata contrattuale l’utilizzatore sarà completamente coperto assicurativemente con assicurazioni RCA, Kasko, Furto incendio e assicurazione conducente (PAI). Queste assicurazioni solitamente prevedono delle franchigie che saranno comunque modulabili in base alle esigenze del cliente.

Per manutenzione ordinaria e straordinaria significa che per tutta la durata contrattuale il noleggiatore garantisce l’ottimo funzionamento del veicolo tramite i tagliandi previsti dal costruttore (manutenzione ordinaria) e riparazioni di danni derivanti da usura o difetti occulti del veicolo (manutenzione straordinaria); per esempio, qualora durante la durata contrattuale si incorresse in un danno tipo rottura del motore, il noleggiatore si prenderà cura di ripararlo, a proprie spese.

Il noleggiatore si impegnerà inoltre a provvedere al pagamento del bollo statale e, qualora la potenza del veicolo fosse superiore ai 185kw, altresì al pagamento del cd super-bollo, sollevando pertanto l’utilizzatore dal pagamento dello stesso tramite modello F24.

I servizi ulteriori che si potranno incorporare al contratto di noleggio a lungo termine sono la gestione degli pneumatici, estivi ed invernali, Solitamente si dovrebbero prevedere degli pneumatici invernali qualora si viva al nord Italia o in zone dove vige l’obbligo imposto dalla legge o comunque qualora si percorrano sovente strade che impongono tale obbligo. Ma è altresì vero che difficilmente si possono percorrere oltre 45.000km con un treno di gomme, pertanto, in caso di contratti di noleggio a lungo termine con chilometraggio superiore ai 45.000km, sarà consigliato uno o più treni di gomme.

La vettura sostitutiva è un servizio che contempla la continuazione della mobilità anche in presenza di fermo tecnico del veicolo dovuto a necessarie  riparazioni. E’ sempre consigliata qualora si percorrano molti chilometri.

Azzeramento delle franchigie assicurative rappresenta spesso la maggiore incidenza dei costi sul canone dei servizi poiché, a fronte di una maggiore tranquillità, il prezzo da pagare a volte è davvero alto. Solitamente viene scelto da aziende e professionisti che, percorrendo molti chilometri, vogliono essere certi di avere la carrozzeria della propria macchina sempre perfetta.

Insomma, tutto ciò per dire che il noleggio a lungo termine solleva l’utilizzatore dalla miriade di obblighi che si hanno con la proprietà del veicolo.

By | 2018-10-15T12:54:53+00:00 ottobre 15th, 2018|News|